G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 

HOMEPAGE
 

Firenze
3 MARZO 2013

HOMEPAGE

Anello di San Gimignano

 

Facile passeggiata di 10 chilometri
percorribile in 3 ore (con dislivello modesto)

 
Lasciata l'auto al parcheggio fuori dell'abitato (euro 1,50/ora), ci si incammina verso il centro antico.

San Gimignano Ŕ un gioiello medievale con un centro intatto, posto lungo la Via Francigena percorsa dai pellegrini per giungere a Roma.

Ma intelligentemente si Ŕ dotato di recente anche di opere moderne, come questa bella scultura che sorge nella piazza antistante la porta sud.

 

E questa bella panchina sembra avere la funzione di "indicare" l'ingresso nel borgo.
Ore 9.30, il paese Ŕ ancora vuoto.

Se volete visitare San Gimignano vi conviene arrivare presto.

Prima che sopraggiunga - ogni giorno - la "piena", una folla che vi impedirÓ di assaporare il silenzio dei secoli passati.

In qualsiasi altra ora sarÓ impossibile fare una foto di gruppo come questa.

Il duomo e alcune delle 14 torri rimaste. Un tempo erano una settantina.
Attraversato il paese si prende la strada (dapprima asfaltata e poi sterrata)
per Pietrafitta, in prossimitÓ della quale si lascia il sentiero 20 per scendere sulla provinciale e risalire al borgo per una vecchia via.
L'escursione Ŕ panoramica: sorvolando colline di olivi e viti lo sguardo arriva fino al Pratomagno a sud e all'Abetone pi¨ a nord coperti da una spessa coltre di neve.
 

E sempre Ŕ in bella vista il borgo medievale di San Gimignano.

Praticamente a ogni passo cambia la prospettiva.
E' la Manhattan del Medioevo, inconfondibile la sua "skyline".
Terminata l'escursione Ŕ possibile consumare il solito pranzo al sacco sotto lo splendido sole di questa splendida giornata (ma questa volta a tavola !)


C'Ŕ gente che fa migliaia di chilometri per ammirare questo gioiello del passato.
La nostra consuetudine col bello a volte ci impedisce di apprezzare fino in fondo
le meraviglie a due passi da casa