G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 
HOMEPAGE
 

Firenze
3 Gennaio 2016

HOMEPAGE

Cerreto Guidi e il Padule di Fucecchio

 

Visita delle vie dei Presepi e del Palazzo Mediceo a Cerreto Guidi
seguita da facile escursione di 11,2 chilometri con dislivello di 80 mt. nel Padule di Fucecchio

La torre del Palazzo Mediceo (sotto la protezione UNESCO), una volta appartenuta ai Guidi,
 svetta sul piccolo colle dove sorge Cerreto Guidi (appunto ...)

Da qui lo sguardo abbraccia un ampio panorama
(alle spalle del gruppo i Monti Pisani al di lÓ dei quali il Mar Tirreno)



La giornata inizia con la visita del paese tutto percorso da oltre un centinaio di presepi



Ve ne presentiamo qualcuno: sotto quello all'uncinetto
(realizzato da una cinquantina di persone che hanno collaborato con l'ideatrice
una 42enne che nel 2013 lo aveva iniziato per combattere l'incipiente Parkinson e tenere in esercizio le mani)

Presepe coi bottoni

Presepe dell'uva e i suoi derivati
(da notare i re magi impersonati dai 3 calici, la stella rappresentata da un grappolo ...)

Presepe di sole cerniere zip

e sotto una "pecora" fatta di cerniere

Presepe in un vecchio televisore
(il presepe Ŕ a colori, ma l'abbiamo trasformato in bianconero per intonarlo meglio con l'epoca dell'apparecchio)

Presepe in un vecchio frigorifero Indesit

Ogni angolo di paese, ogni spazio anche minimo accoglie i personaggi del presepe

Perfino ogni fessura ...

Pur abitando a poche decine di chilometri da Cerreto
la maggior parte di noi non l'aveva mai visitato
(per fortuna abbiamo rimediato: per esempio ci saremmo persi la visita - gratuita - della villa medicea)

... col suo Museo della caccia (con grande collezione di armi medievali)

e ci saremmo persi la visita del piccolo ma stupendo Museo della Memoria Locale
allietato da una bellissima mostra fotografica sulle orchidee (aperta fino a fine gennaio)

Se non avete il tempo per la mostra potete comunque ammirare le immagini
del fotografo naturalista Luigi Bellandi (comprese le orchidee): www.luigibellandi.tk

Guardate qui - per esempio - cosa mangiavano i contadini della zona negli anni '30
(tenendo conto di quanto faticoso era il loro lavoro rispetto a quello di oggi)

La giornata Ŕ proseguita qualche chilometro appena fuori Cerreto Guidi
in un anello facile per larga parte situato nella zona periferica del grande Padule di Fucecchio
illuminato a giorno da un sole che ci ha donato una domenica brillante
incastrata tra un sabato e un lunedý piovosi (... quando si dice la fortuna)



tracciato disegnato su carta digitale mtbitaly (su base OpenStreetMap)

Un graditissimo incontro - non fortuito - con gli amici Maresco e Chiara (che abitano a San Miniato)
ha dato un tocco di miracoloso alla passeggiata