G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 

 

 

Firenze
31 Gennaio 2010

HOMEPAGE

ANELLO DI CINTOIA ( anello dei castelli)

 

Anello di circa 10 km (per circa 4 ore di cammino e 500 metri di dislivello)
che tocca i castelli di Sezzate (sotto nelle foto) e Mugnana
 

 


 

Giornata assai fredda: la neve - promessa fin sulle colline -
caduta abbondante solo sull'Appennino e sulle Apuane
 

     

 

Partenza da Cintoia - sulla strada provinciale 66 che porta da Strada in Chianti a La Panca (Comune di Greve in Chianti). Si seguono le indicazioni del libro "Chianti" Vivalda Editori pag.66. Si attraversa il torrente Sezzate e da qui per bel selciato antico si raggiunge il castello di Sezzate (costruito nell'anno 1000). Si riattraversa il torrentello e si risale alla strada provinciale proprio sotto le mura del castello di Mugnana. Fatti 500 metri sull'asfalto si riprende a salire sul sentiero CAi 18 fin quasi alla cima del Poggio San Giusto che si evita per cominciare a riscendere verso Cintoia.

A fianco - in arancio puntato - il percorso registrato dal GPS.

 

 

Cliccando qui si pu scaricare l'intero percorso per GPS Garmin.

A lato il profilo altimetrico dell'escursione.
Bellissima e poco faticosa la prima parte.

Pi impegnativa e uggiosa la seconda per la salita fangosa e acciottolata.

Il percorso proiettato su GoogleEarth visibile cliccando su WIKILOC
http://it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=722461

La chiesetta di Cintoia.
Sul torrente Sezzate il vecchio mulino stato trasformato in una bella villetta con tanto di ponticello privato e vecchi attrezzi agricoli sul prato.
Nonostante le abbondanti piogge recenti bastano tre sassi per attraversare il piccolo corso d'acqua.
E comunque lo scorrere dell'acqua col suo mormorio e la bella schiuma sempre ci incanta.
Il ponticello antico appare dietro una svolta...
... e subito entrano in azione le macchine fotografiche.
Un vecchio rudere invaso dalla vegetazione una buona occasione per mirare ...
... e scattare !
Nel piccolo fiume alcuni alberi non hanno ancora finito di spogliarsi. Bisogna che si affrettino, tra poco premeranno le gemme del nuovo anno.
La gita si conclude a Cintoia dove si chiude l'anello sotto lo sguardo calmo di questo cavallo.

Sull'antico selciato

Il sentiero CAI n 18 e il castello di Sezzate