G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 

HOMEPAGE
 

Firenze
25 APRILE 2013

HOMEPAGE

Elba: anello di Pomonte

 

Percorso di media lunghezza (14 km.) ma faticoso per il dislivello (780 metri) soprattutto in discesa

La cartina (opportunamente elaborata da una Wanderkarte su licenza Open Street Map)
mostra bene il taglio delle curve di livello. Il primo tratto su sentiero n4 una vecchia mulattiera che risale
a pendenza costante i fianchi del monte San Bartolomeo. Dal bivio del Troppolo inizia una discesa
(interrotta solo per una breve deviazione al Semaforo) che in breve diventa sempre pi ripida e sassosa fino a Chiessi

L'hotel Sardi, dove preferibile alloggiare se partite da Pomonte, appena sopra questa spiaggetta

Direttamente dal paese si prende a salire su sentiero ben tracciato tra piante e fiori di ogni genere

Ecco Pomonte visto da qualche tornante sopra.
Si tratta di un tranquillo villaggio situato sulla costa occidentale dell'Elba.

La presenza di muretti e pietre ben disposte sul terreno
suggerisce che questa sia stata per secoli l'unica strada percorribile
da Pomonte a Marciana.

Via via che si sale appaiono all'improvviso nuovi scorci: qui il teleobiettivo
ha "avvicinato" Chiessi, ma la strada per raggiungerlo ancora molto lunga

E qui - al di l del Monte San Bartolomeo - appare, distesa nel mare, Pianosa

Dall'estremamente lontano all'estremamente vicino:
Mario ha trovato questo minuscolo rospo

Dal bivio del Troppolo al Semaforo c' un tratto di sentiero
che possiamo definire come uno dei pi belli mai visti.
Fra due settimane tutto quello che vedete di color verde
si trasformer nel tappeto giallo squillante della ginestra

Il Semaforo (sullo sfondo) un edificio militare (serviva per segnalazioni) in rovina.
Conviene fare una breve deviazione per godere della vista panoramica che la punta su cui situato offre

Lasciato il Semaforo inizia - nel fitto del bosco - la discesa su Chiessi

Una serie infinita di tornanti che mettono a dura prova quadricipiti e caviglie.
Pochi sono i tratti "pianeggianti" come questo che si affaccia sul mare.

Dopo una gran bevuta seduti al bar della piazzetta di Chiessi,
ci attende l'ultimo tratto - finalmente facile - per chiudere l'anello a Pomonte