G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 
HOMEPAGE
 

Firenze
6 - 10 Maggio 2015

HOMEPAGE

Elba 2015: domenica 10 maggio
da Zanca/Sant'Andrea a Marciana Marina

 

Abbiamo iniziato il fotoracconto della vacanza citando i 53 camminatori,
ma giustizia vuole che si ricordi che insieme a tutti noi
scorrazzavano anche due cagnette: Milka e Lisa.

Ora - al quinto giorno consecutivo - Milka si riposa un pò ...

... e Lisa si lascia andare a uno sbadiglio.

Ma andiamo ai fatti.
Partenza in massa - e a piedi - direttamente dall'albergo.

La piccola onda che si frange sulla sabbia è quella della spiaggia di Sant'Andrea
che si raggiunge in pochi minuti

Si riattraversa il minuscolo corso d'acqua e si continua su scogli fino a Cotoncello,
lo stesso identico percorso di due giorni prima.

Beh, allora perché ce lo fai rivedere ?

Semplice: la mattina la luce e i colori sono completamente diversi rispetto a quelli del pomeriggio,
e poi ogni percorso camminato al contrario aiuta a scoprire
che ci sono almeno due punti di vista sorprendentemente diversi rispetto alle cose del mondo

Esempio di come il mondo appare diverso: guardate le due immagini seguenti
( di quella che un paio di giorni prima abbiamo immaginato come una "forma marina")

La prima scattata di pomeriggio, la seconda di mattina.

Sono uguali, nel senso che ritraggono la stessa forma,
ma niente è uguale: il colore dell'acqua e quello della pietra, le ombre e le luci.

Ecco perché merita spesso tornare sui propri passi.

Giunti a Cotoncello ...

... si prende un sentiero che sale tra sponde fiorite

... e non si sa più se lasciarsi prendere dal colore del fico degli Ottentotti o da quello dell'acqua



All'Elba i sentieri, oltre ad essere belli, hanno anche dei nomi belli

Il percorso scende alla spiaggetta di Cala

... dove è concessa una breve sosta, che comunque sufficiente per gli innamorati dell'acqua per fare un tuffo

Dopo circa 3 ore siamo in vista della vecchia torre del porto di Marciana Marina

Una specificità di Marciana Marina sono le tortore che passeggiano
intorno ai tavolini di bar, gelaterie e ristoranti
in attesa delle briciole. Veramente molto confidenti.

Avevamo visto "attenti al gatto", ma finora mai c'era capitato "attenti all'architetto"
(l'appartamento avrà qualche problema il giorno in cui lo si vorrà vendere,
a meno che non sia già stato abbandonato, come lo stato del campanello farebbe pensare ...)

Invece quello che appare veramente invadente è il numero esagerato di negozi di profumi
che vendono l' Acqua dell'Elba. Ovunque si vada, in qualunque paesello non manca il bel verde del marchio.
Davvero insopportabile.

Dal porto, dominato dalla torre, volgendo le spalle al mare ...

... si vede il Capanne (con le sue antenne)

L'albergatore dell'Hotel Sant'Andrea riporta all'hotel gli autisti
e questi tornano a Marciana Marina dove caricano tutta la banda.

E' l'ultimo giorno. Alle 18,25 in punto la Blu Navy Acciarello ci carica tutti su a Portoferraio.

Ciao Elba, grazie per averci concesso cinque giorni stupendi !

Ciao Capanne, piacere di averti (quasi) conosciuto ...