G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 

Firenze

 26 Novembre 2006
Colline di Firenze
 

Anello di Malmantile

 

Itinerario di 10,3 km per 3 ore di cammino



La luce si insinua tra i rovi e un rigagnolo d'acqua si trasforma in uno specchio preziosissimo

 

Malmantile è a pochi chilometri da Lastra a Signa.

Si parcheggia nell'ampia Piazza Piave e ci si dirige verso la chiesa e il cimitero. Si prosegue per villa Gello, ma qui si continua su stradella sterrata fino a scendere al Borro del Lago percorrendo un tratto dell'antica Via Pisana. Giunti alla Pieve di Sant'Ippolito (senza toccare la strada asfaltata) si prende uno stradello in salita che riporta al punto di partenza.

L'itinerario non è segnalato. Consultare la guida "Itinerari medievali nelle colline a sud di Firenze". Ancora più precisa la cartografia della Regione Toscana 1:10.000 on-line.

Nelle immagini i tracciati topografici e altimetrici registrati da un GPS Garmin, il cui file è scaricabile qui.

Se sulla stradella trovate questo cartello di pericolo "cavalli" raffigurante (occhio!) una mucca, siete sulla strada giusta.

Poco dopo infatti un maneggio di campagna per imparare ad andare a cavallo. Molto bello.

Di mucche neanche l'ombra. In compenso molti altri animali tipici della vecchia campagna ...



Sole, sole e ancora sole (e i fotografi si divertono a fotografare la propria ombra): tra 29 giorni sarà Natale, ma ancora sembra l'inizio dell'autunno. Sarà il caso di preoccuparsi ?
 

Sotto altri nostri amici, che di frequente si incontrano durante il cammino.
Osservate il loro sguardo: intelligente e buono.

E adesso concedeteci un trucco.

Guardate che bel gruppo.
Eh sì: gli esseri umani sono i dominatori della Terra !



Poi allontanatevi e aprite l'inquadratura: bastano pochi passi indietro
per avere un'idea diversa della "grandezza" degli esseri umani rispetto agli altri elementi della natura

    

Tutto è relativo. Ecco perchè occorre avere rispetto delle "altre" vite.
Senza quell'albero l'immagine sarebbe assolutamente vuota.