G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 

Firenze

10 Febbraio 2008
 

Anello di Monteriggioni (Siena)

 


           

A volte sui sentieri si fanno degli incontri di cui si narra solo sui libri per bambini

Escursione "inventata" a tavolino (e modificata durante il percorso): ormai esistono buone carte e buone segnalazioni per la zona della montagnola senese. Nonchè buone stradelle, facilmente percorribili spesso anche in mountain-bike.

Luogo di partenza e arrivo la straordinaria Monteriggioni.

Dopo aver attraversato la Cassia e terreni coltivati, l'escursione, seguendo il sentiero CAI 100 penetra nel bosco e raggiunge Monte Maggio, per poi scendere a Abbadia a Isola e chiudere l'anello a Monteriggioni per un totale di circa 16 km percorsi in 5 ore.

17 partecipanti, una superguida: Maresco.

Eccolo qua il Martini, all'inizio della salita che durerà fino a Monte Maggio.
Giornata fredda, ma bella, piena di sole.

Il sole più la salita producono calore: ottimo sistema naturale di riscaldamento.

Ben presto Monteriggioni rimane alle spalle, ma sempre ben visibile finchè non si entra nel bosco.
 

Dal sito: http://www.monteriggionicastle.com/

Il Castello di Monteriggioni venne edificato a partire dal 1213 sul Monte Ala e la costruzione durò 6 anni.
Venne costruito a spese della Repubblica di Siena intorno ad una fattoria Longobarda preesistente allo scopo di sbarrare la strada ai fiorentini, nelle lunghe guerre fra le due città.  La costruzione di un castello Ex Novo rappresentava una novità nella politica espansionistica della città di Siena, infatti in precedenza, la Repubblica aveva comprato castelli già esistenti come quello di Quercegrossa. Dunque la Repubblica di Siena acquistò il terreno dai nobili di Staggia e sopra vi edificò il castello...

Per leggere il seguito della storia cliccare sul link del sito ...
 

Nel bosco una torretta d'osservazione è una irresistibile attrazione per fare una foto di gruppo (sotto)

 

A Monte Maggio si giunge per l'ora di "pranzo". Ci si accomoda - faccia al sole - su un comodo muretto nei pressi della lapide che ricorda i partigiani uccisi nel 1944

 

Da Wikipedia:

 "Il 28 marzo 1944, in località la Porcareccia, sulle pendici del Montemaggio (671 m. s.l.m.) nel Comune di Monteriggioni, si consumò, ad opera di militi della G.N.R. (Guardia Nazionale Repubblicana) l’eccidio con il maggior numero di vittime della provincia di Siena. Le vittime furono 19 in totale: erano tutti giovani ragazzi che si erano dati alla macchia per sfuggire alla leva fascista e per unirsi alle formazioni partigiane della Brigata Garibaldi che operava nella zona compresa tra le provincie di Siena, Pisa e Grosseto"

 

Nel bosco si fanno anche altri incontri con "strani" esseri ... dando un tocco di mistero alla giornata.
Si riparte. Il percorso nel bosco è tutto in discesa.

Abbadia Isola è così chiamata per la sua posizione sopraelevata rispetto al territorio circostante anticamente paludoso. La località fu scelta per costruire un convento lungo la Via Francigena. Il monastero fungeva da luogo di ricovero per i pellegrini.

Ma la posizione al confine tra i territori di Siena e quelli di Firenze espose la chiesa a continue tensioni politiche e militari fino a quando nel '300 iniziò la sua decadenza.

La chiesa destinata ad usi agricoli fino agli inizi del '900 è stata restaurata.

Sul lato destro della chiesa si può ammirare il chiostro di impronta benedettina risalente al 1062, usato anche come punto di ricovero per i pellegrini in viaggio verso Roma.

Uscendo da Abbadia si può ammirare questo vecchio pozzo medievale posto subito fuori l'Abbazia sempre per uso dei pellegrini in cammino verso la città santa.
Sulla salita finale - ripida - che riconduce alla porta San Giovanni di Monteriggioni.

Attraversato il paese in pochi minuti si esce dalla porta Romea e si scende al parcheggio dove si chiude l'anello.

Notizie su Monteriggioni si trovano nei seguenti siti:

http://www.prolocomonteriggioni.com

/it/galleriafotografica.htm (galleria fotografica)

http://www.monteriggioni.net/ (storia)

http://www.monteriggioni.net/city_it.html  (mappa e descrizione della cittadella)