G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 

HOMEPAGE
 

Firenze
3 FEBBRAIO 2013

HOMEPAGE

ANELLO DI VERGHERETO (e Pietramarina)

 

Percorso ad anello di  11 chilometri



Partenza e arrivo a Verghereto
(sulla strada che da Carmignano sale al Pinone)

 

 

La giornata è ventosa. Il tramontano sferza la faccia e a poco a poco spazza via le residue nuvole. La pioggia intensa del giorno precedente ha lavato l'aria.

 

Da Verghereto a San Giusto (dove sorge una chiesetta delll'XI secolo) e da qui a Pietramarina che coi suoi 583 metri è il punto più alto della piccola catena collinare del Montalbano. L'anello fa parte dell'itinerario delle "Fonti".
 

La zona è frequentatissima dai mountain-bikers
Sul minuscolo pianoro di Pietramarina si erge il Sasso del Diavolo. Da lassù un panorama a perdita d'occhio. In una giornata tersa come questa si vede mezza Toscana. Si distinguono le raffinerie di Livorno ed oltre l'isola della Gorgona.

E' lo stesso panorama (certo a quell'epoca privo di edifici) che vedevano gli etruschi qui insediati già dal VII secolo avanti Cristo (in corso gli scavi).

Superata Pietramarina si prende a scendere per boschi e uliveti, questa volta con lo sguardo rivolto verso Firenze: a 23 chilometri di distanza sono perfettamente riconoscibili il Duomo e Palazzo Vecchio.

L'escursione è dunque consigliabile il giorno successivo al passaggio di una veloce perturbazione, proprio per la possibilità di spaziare lo sguardo a 360 gradi.

Nel 2008 avevamo fatto lo stesso itinerario (con foto del Duomo): un clic qui per il confronto

Ecco Livorno e la Gorgona.
Ecco perché il nome di Pietramarina

La distanza con la Gorgona è di 97 chilometri, ma probabilmente l'orizzonte visibile si situa ad almeno 150 chilometri