G


ruppo

A


mbiente

T


rekking


Le 

T

O

  
rri  

 

HOMEPAGE
 

Firenze
23 MARZO 2014

HOMEPAGE

Anello di Salivoli (Piombino)

 

Interessante percorso alla scoperta del promontorio tra Piombino e Populonia.
La partenza da Cala Moresca (foto sotto)

Ecco il percorso registrato dal GPS:14,6 chilometri con 538 metri di dislivello.

Si preferito seguire dapprima la via di crinale (segnavia 300)
per fare il ritorno su quella a picco sul mare (segnavia 302)
(nei mesi caldi preferibile percorrere l'anello all'inverso per approfittare dell'ombra al ritorno)

Mappa elaborata su carta Openfietsmap lite (su licenza Openstreetmap)



 Il sentiero "300" in realt una cessa parafuoco trasformata in stradella:
l'ideale per chi pratica mountain-bike. Infatti ...

Salendo la veduta si allarga sul mare e sull'isola d'Elba

Alla partenza da Firenze (sotto la pioggia) le previsioni meteo erano pessime.
A Salivoli invece splendeva un bel sole che lasciava sperare in una bella giornata.

Intanto sull'isola d'Elba cominciavano a formarsi grosse nuvole ...

La stradella tutta in mezzo a boscaglia mediterranea e sugherete

I sentieri sono segnalati benissimo (in italiano e inglese)

Naturalmente con noi Simba, la cagnetta che qui vedete indaffarata a frugare in un cespuglio
a caccia di qualche animaletto nascosto l dentro

e qui, su questo tronco, all'inseguimento di una lucertola che in un battibaleno si dileguata

Nel frattempo nuvole sempre pi nere si addensano nelle vicinanze

-

e, poco dopo aver intravisto Populonia (foto sotto), ci affrettiamo
a mangiare un boccone proprio nel momento in cui comincia a piovere e grandinare: un vero "fast food"

Pochi minuti - durante i quali la temperatura precipita - e poi di nuovo sole e vento fortissimo
appena giunti alla Buca delle Fate

Il temporale fugge lontano

Il vento spazza l'atmosfera

Le bellissime rocce sono il prodotto di migliaia di anni di piogge, vento e sole



Il sentiero 302 procede lungo la costa in mezzo al bosco ma con frequenti affacci sul mare



Il vento forte ha messo in agitazione la massa d'acqua: le onde si infrangono alte sulla spiaggia del Fosso alle Canne

Il totem scolpito nel legno si unisce al gruppo per una foto
(ma perch non alza le braccia ?!)

C' ancora tempo per qualche spruzzo di pioggia ...

... ma ormai siamo in vista di Cala Moresca, dove si conclude l'anello