ESCURSIONI

 

A PIEDI

 

NEL QUARTIERE
 

Firenze - Quartiere 4
 

  Torna alla pagina iniziale dei percorsi del Quartiere 

  Torna alla pagina iniziale del Gruppo Ambiente Trekking le Torri 

   

Percorso n°4: lungo l'Arno, tra i due parchi


Il Quartiere 4 è una delle aree più verdi della città
e questo percorso di 7,5 chilometri vi permetterà di conoscere il Parco di Villa Vogel e quello di Villa Strozzi
dopo aver costeggiato a lungo l'Arno sulla riva opposta alla Cascine.



Scorrendo la pagina troverete le indicazioni - illustrate con vedute satellitari -
per ripercorrere la gita da soli o in compagnia.



Un momento della passeggiata con i cittadini del Quartiere il 13 marzo 2010
(in fondo a questa pagina le  altre foto)
 

La partenza è alla sede del Quartiere - Via delle Torri 23
telefono
055 2767108 
mail q4@comune.fi.it
                     

Notizie sul quartiere si possono trovare cliccando qui
o visitando il sito del Quartiere
Notizie particolareggiate sui giardini del quartiere si trovano sul sito: http://verdeonweb.comune.fi.it./ cliccando poi sulla mappa del Q4
 



 Nella foto sotto una garzetta intenta a pescare in Arno nei pressi della "passerella".


Si inizia a camminare dalla sede del Quartiere 4 come nelle precedenti gite, uscendo dal cancello che entra nel giardino di Villa Vogel (per l'ecotappa e il fontanello si veda il percorso n° 1). Piegando a sinistra in breve si esce dal giardino dal cancello che si affaccia su Viale Canova. La si attraversa e ci si incammina su Via Pio Fedi (a sinistra il Palazzo delle Pubbliche Assistenze) fino a Via Modigliani. Si prosegue a diritto ancora per Via Modigliani fino a incrociare Via dell'Argingrosso. Qui si sale sull'argine e si prosegue su questo a sinistra.
 




Al termine dell'argine si volta a sinistra, si attraversa Via dell'Isolotto e si risale sul Lungarno in prossimità della pescaia e della "passerella" dell'Isolotto. Si tratta di un vero giardino lungo la riva sud dell'Arno. Si prosegue in senso contrario alla corrente fino al nuovo ponte della tramvia (per il percorso e le fermate si veda la seguente cartina).
 


In questo tratto vi capiterà di vedere molti uccelli acquatici: anatidi, aironi, cormorani, gabbiani. Sono comparsi gradualmente da una decina di anni. Molti sono diventati stanziali. Se avete un binocolo potete osservare la loro eleganza e la bellezza dei loro voli. Gli aironi più facili da osservare sono quelli bianchi, cioè quelli comunemente chiamate garzette ( vedi la foto sopra) ma - sebbene più rari - ancora più belli sono gli aironi cinerini (alcune notizie sugli uccelli nidificanti a Firenze si trovano qui , per altre foto di aironi si veda qui )
 


Camminando sul Lungarno dei Pioppi vedremo via via avvicinarsi il centro della città...
 


Giunti al ponte della tramvia (fermata di Piazza Paolo Uccello per eventuale rientro alla base di partenza) si gira a destra e si imbocca Via del Pignoncino.
Proseguiamo a diritto traversando Via Bronzino: davanti vediamo già il bosco fitto del Parco di Villa Strozzi. Giunti in Via Pisana, la attraversiamo e prendiamo a sinistra. Dopo pochi metri sulla nostra destra si apre il cancello del Parco di Villa Strozzi.
Per notizie su Villa Strozzi al Boschetto cliccare su Wikipedia.
 


Superato il cancello si prende a salire su strada asfaltata (che conduce a Polimoda, alla Limonaia e al teatro all'aperto) ma - come illustrato nelle immagini sotto - la si lascia subito per una ripida scalinata (salire con calma, in un breve tratto ci alzeremo di 50 metri !). Al termine del primo tratto di scale si volta a sinistra e subito dopo a destra per un secondo tratto. Giunti a un piano, di fronte a un ponte/passerella si prende a destra e poco dopo si prende l'ultimo tratto di scalini che - a sinistra - conduce al culmine della collina dove ci attende una piazza sterrata e una costruzione cilindrica che avrebbe dovuto funzionare da punto di osservazione sulla città ( se la vista non fosse ostruita dagli alberi).
 


Ci lasciamo alle spalle l'osservatorio e per sentierino tenendo la destra scendiamo e superiamo un cancello e costeggiamo il teatro costruito sul tetto della bella limonaia. Poche decine di metri dopo entriamo a sinistra nei prati del parco seguendo in discesa l'ampia strada che per tornanti conduce all'uscita in Via di Soffiano.
 


Si attraversa Via di Soffiano su strisce pedonali, prendendo a sinistra e poi subito a destra su Via dell'Olivuzzo. Giunti ad una piazza con rotonda centrale si prende a destra fino a incrociare Via Pisana. La si oltrepassa  fino a Via Antonio del Pollaiuolo che si attraversa nei pressi del campo sportivo dell'Audace Legnaia dove un attraversamento pedonale ci conduce in Via Dosio.
 


Una volta sbucati in Via Dosio si volta a destra fino a Piazza Batoni (fermata della tramvia). Si attraversa la piazza proseguendo a diritto per Piazza dei Tigli (all'angolo di Via Torcicoda). Sempre a diritto lungo una fila di case e poi a sinistra sul Viale dei Bambini - direzione Piazza dell'isolotto.
Immagini di Piazza Isolotto qui, dal sito Isolotto.net.
 

Si supera Piazza dell'Isolotto e si prosegue - sempre per giardini - sul Viale dei Pini.


Alla fine del Viale dei Pini si volta a sinistra sulla pista ciclabile di via dei Platani, lungo un'area verde in attesa di sitemazione, si attraversa via Torcicoda e si prosegue per giardinetti in Via Sernesi fino a giungere al semaforo dell'incrocio con viale Canova.
 


Attraversato Viale Canova si prosegue per breve tratto su Via Pampaloni, fino al cancello sulla destra che immette sul Parco di Villa Vogel. Si entra nel parco e in breve si torna al nostro punto di partenza (la sede del Quartiere 4).
 

Villa Vogel, sede del Quartiere 4


Con questa camminata - a seconda del vostro peso e della velocità del vostro passo - spenderete dalle 300 alle 500 calorie (per un calcolo esatto cliccate qui) con una perdita media di peso (qui per peso si intende la massa grassa) di 40 -70 grammi. Facendo il percorso 3 volte a settimana in un anno fanno 2 - 4 kg. Indipendentemente dalla dieta. Senza contare i benefici sulla psiche, il cuore, i vasi, i muscoli, le ossa ...

Da soli o in compagnia, col sole o con la pioggia, il mondo è vostro, prendetevelo !
 

 

 

 

Chi fosse interessato al trekking può contattare i due Gruppi escursionistici del Quartiere: Gruppo Ambiente Trekking Le Torri (G.A.T.TO.)
Via Lunga 157 - Firenze
presso Circolo ARCI Le Torri
incontri il giovedì ore 21.15

Oltrelacittà
Via San Bartolo a Cintoia 95 - Firenze
presso Circolo ARCI San Bartolo
incontri il martedì ore 21.15

 
Clicca qui per andare alla pagina del Gruppo Ambiente Trekking Le Torri (G.A.T.TO.)
Clicca qui per andare alla pagina del Gruppo Oltrelacittà

Clicca qui per andare alla pagina del Quartiere

Clicca qui per andare alla pagina al CEDEAS (Centro di Documentazione per l'Educazione alla Salute)